Panettone Di Dresda


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Mettete la farina a fontana in una terrina e nell'incavo centrale spezzettatevi il lievito: lavorate un panetto preliminare con un po' di latte tiepido, un po' di zucchero e un po' di farina
  • 2. Coprite e fate lievitare la pasta in luogo caldo per 20 minuti
  • 3. Quindi unite il resto del latte e dello zucchero, lo zucchero vanigliato, il sale, la buccia di limone, le spezie, il burro e tutta la farina: impastate lavorando energicamente e sbattendo la pasta finché formerà delle bollicine e si staccherà dalle pareti del recipiente
  • 4. Poi mettetela a lievitare, coperta, per altri 30 minuti
  • 5. Passato questo tempo, incorporatevi l'uvetta già rinvenuta in acqua calda e asciugata, i canditi, le mandorle, l'olio di mandorle e la buccia di arancia
  • 6. Lasciate riposare di nuovo per 45 minuti a temperatura ambiente
  • 7. Poi sulla spianatoia infarinata, stendete la pasta in una grossa sfoglia che dovrà avere lo spessore di 4 cm
  • 8. Ripiegate la pasta in 3 su se stessa nel senso della lunghezza, quindi disponete il dolce su una teglia unta e spennellatelo con metà del burro fuso
  • 9. Tutto intorno mettete una striscia di alluminio per tenere in forma il dolce
  • 10. Introducetelo in forno caldo su piano centrale
  • 11. Tempo di cottura: 90 minuti a 200 gradi
  • 12. Appena sfornato, il dolce va spennellato ancora caldo con il resto del burro fuso e poi cosparso di zucchero a velo e zucchero vanigliato mescolati assieme
  • 13. Poiché il dolce sviluppa il suo aroma solo dopo qualche tempo, si consiglia di prepararlo almeno una settimana prima di Natale e conservarlo in una busta chiusa.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...