Pancarré


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. E' il tipico pane per sandwich, tartine, toast
  • 2. Insomma, per lo spuntino veloce
  • 3. Di tradizione anglosassone, il pancarré è confezionato nella sua tipica forma a parallelepipedo
  • 4. Lo si può trovare anche già affettato, cioè pronto per uno snack
  • 5. L'impasto è da effettuarsi possibilmente su tuffante per 20 minuti
  • 6. Con la spirale, invece, i tempi sono i seguenti: 5 minuti alla prima velocità, 12 minuti alla seconda velocità
  • 7. Cilindrare molto bene la pasta e stabilire il peso a seconda degli stampi disponibili
  • 8. Sistemare la pasta sugli stampi sino ad un centimetro sotto il bordo superiore dello stampo; lasciarla lievitare negli stessi per circa 40 minuti
  • 9. Un miglior risultato, in particolare nella mollica, si può ottenere preformando un filone da collocare longitudinalmente nella cassetta o più filoncini da inserire trasversalmente
  • 10. Nel caso il pane dopo la cottura sia affettato e venduto confezionato è opportuno aggiungere all'impasto un additivo anti-muffa o, in alternativa, una spruzzata di alcool etilico
  • 11. Possibilmente deve avvenire su forno rotativo a 200 gradi per una durata vicina a 50 minuti
  • 12. A fine cottura levare i filoni di pane dagli stampi e lasciare asciugare il prodotto sino al giorno seguente; solo rispettando questi tempi il pane in cassetta può essere tranquillamente tagliato e mangiato.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...