Frittata Di Acciughe (2)


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Pulire le acciughe capitozzandole, eviscerandole e spinandole
  • 2. Fare un rapido risciacquo senza indugiare nel tenerle in acqua per evitare che le acciughe perdano la naturale salinità
  • 3. Porle ben ordinatamente a scolare
  • 4. Rompere le uova in una terrina, il numero preciso dipende dalla loro grandezza, agitarle moderatamente condendole con il prezzemolo, il formaggio, sale e pepe
  • 5. Il formaggio deve essere poco per evitare che sovrasti il gusto pur sempre delicato del pesce
  • 6. Porre a scaldare su fiamma moderata una padella con dimensioni che facciano in modo che lo spessore della frittata non superi le due dita o anche meno, possibilmente in ferro, unta con l'olio, appena accenna ad essere ben calda, versarvi le uova battute, facendo seguire le alici in maniera molto ben ordinata, con una forchetta staccare dalla parete l'uovo che si va man mano rapprendendo e aiutare l'uovo ancora liquido a sovrastare le alici, solo quando l'uovo sarà quasi del tutto rappreso rigirare la frittata servendosi di un coperchio o di un piatto, che abbiano il diametro ben superiore a quello della padella per evitare pericolosi sbrodolino pericolosi liquidi ustionanti, ponendoli a coperchio e rigirando velocemente, per poi lasciarla nuovamente scivolare in padella, facendo, ovviamente, andar sotto il lato meno cotto
  • 7. La frittata sarà cotta quando sarà ben soda e staccata dalla padella, anche un moderatissimo accenno di bruciacchiatura non guasta, questo si ottiene senza fretta con fiamma moderata, poco olio molto ben distribuito e una sola rigirata a frittata quasi cotta.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...