Tartara


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Per prima cosa fate bollire le uova per 7 minuti (devono risultare ben sode)
  • 2. Raffreddatele sotto l'acqua fredda, sgusciatele e separate i tuorli dagli albumi
  • 3. Tritate i tuorli sodi, trasferiteli in una terrina e schiacciateli con una forchetta
  • 4. Aggiungetevi la cipolla anch'essa ben tritata, la senape, il sale, il pepe ed il prezzemolo pure tritato
  • 5. Lavorate a lungo per amalgamare perfettamente tra loro gli ingredienti
  • 6. Quando avrete ottenuto una crema morbida, cominciate a versare l'olio a filo, come per la maionese
  • 7. Mentre aggiungete l'olio continuate a mescolare, meglio se con la frusta: la salsa deve risultare ben montata
  • 8. In ultimo aggiungete l'aceto e quando sarà tutto assorbito unite i bianchi dell'uovo, che avrete precedentemente tritato finemente
  • 9. Mescolate ancora, assaggiate e se occorresse aggiungete sale
  • 10. Questa salsa si presta facilmente a delle varianti; se preferite un sapore più deciso e forte potete aggiungere insieme alla cipolla anche un cucchiaio di cetrioli e di capperi tritati
  • 11. La salsa tartara va accompagnata con carni bollite sia fredde che calde, servita in salsiera
  • 12. Tempo: 1/2 ora.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...