Savarin Vegetariano


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Spuntare le zucchine e lavarle; spuntare le carote, pelarle e lavarle; spuntare le melanzane, lavarle e tagliarle a cubetti; metterli in un colapasta, cospargerli con un pizzico di sale e farli riposare per 30 minuti circa
  • 2. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a cubetti; privare il porro delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più dura, lavarlo e tagliarlo a rondelle sottili
  • 3. Tagliare le carote e metà delle zucchine a fette sottili, nel senso della lunghezza, utilizzando un pelapatate ad archetto e tagliare a cubetti le zucchine rimaste
  • 4. Far scottare le fettine di carote per 3 minuti in una pentola con acqua salata in ebollizione e le fettine di zucchine per 1 minuto; scolarle e stenderle sopra un canovaccio; far cuocere a vapore i cubetti di patate
  • 5. In un tegame con l'olio fare appassire le rondelle di porro senza lasciarle colorire; aggiungere i cubetti di melanzane, lavati e asciugati e i cubetti di zucchine; farli rosolare per 5-6 minuti finché saranno leggermente dorati, mescolandoli di tanto in tanto con un cucchiaio di legno; insaporire con un pizzico di sale e di pepe
  • 6. Aggiungere le patate cotte al vapore e farle insaporire; versare le verdure in una ciotola, lasciarle raffreddare, aggiungere la mozzarella tagliata a pezzetti, il basilico lavato e spezzettato
  • 7. Imburrare uno stampo con foro centrale e foderarlo con le fettine di zucchine e di carote preparate, alternandole, sovrappone un poco e farle debordare leggermente
  • 8. Riempire lo stampo con il composto di melanzane, zucchine, patate e mozzarella, richiudere con la parte di zucchine e carote sporgenti e porre lo stampo a bagnomaria in forno preriscaldato a 180 gradi e far cuocere il turbante di verdure per 20-25 minuti circa
  • 9. Toglierlo dal forno e farlo riposare un poco prima di sformarlo sul piatto di portata; servirlo caldo o tiepido con una salsa leggera di pomodoro fresco.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...