Pollastra Farcita Al Tartufo


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Lavate accuratamente la pollastra e asciugatela
  • 2. Lavate e spazzolate il tartufo, quindi tagliatelo a fettine sottili
  • 3. Per il ripieno fate scaldare il burro in una casseruola e rosolatevi i fegatini, a calore moderato, dopodichè toglieteli dalla padella e tagliateli a pezzetti
  • 4. Mettete a bagno il pane in una ciotola con il latte, poi trasferitelo in una terrina insieme ai fegatini, all'uovo, al Cognac e ad eventuali rimanenze del tartufo
  • 5. Mescolate bene e insaporite con sale e pepe
  • 6. Inserite le fettine di tartufo sotto la pelle del dorso e delle cosce del volatile, distribuendole in modo uniforme
  • 7. Cospargete la cavità addominale con sale e pepe, quindi inseritevi il ripieno preparato, senza eccedere
  • 8. Cucite bene l'apertura e ridate alla pollastra la forma originale
  • 9. Infine avvolgetela in un telo di cotone
  • 10. Versate in una capace casseruola il vino bianco e il brodo, unite le verdure, i grani di pepe e il bouquet garni e fate cuocere a fiamma bassa per 15 minuti
  • 11. Mettete nel recipiente anche la pollastra, portate lentamente ad ebollizione e fate cuocere per circa 1 ora e 1/2 a casseruola scoperta
  • 12. Al termine, togliete il volatile dal brodo e mettetelo in caldo
  • 13. Passate al setaccio il fondo di cottura, raccoglietelo nella stessa casseruola e fatelo ridurre a fiamma bassa fino ad ottenere circa 1/2 l di liquido
  • 14. In un tegamino fate fondere dolcemente il burro e fatevi dorare la farina, quindi unite il soffritto al fondo di cottura ridotto e fate cuocere, mescolando, per un quarto d'ora
  • 15. In ultimo incorporate al sughetto l'uovo mescolato alla panna
  • 16. Liberate la pollastra dall'involucro, mettetela nel recipiente con la salsa e fatela scaldare, quindi servite.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...