Pinoccate (2)


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Le dosi sono per 20 pinoccate
  • 2. Versate sulla placca i pinoli e poi metteteli in forno non eccessivamente caldo (150 gradi) affinché possano asciugarsi, senza tuttavia colorirsi
  • 3. Allineate sul tavolo di cucina ben pulito le ostie
  • 4. Ponete sul fuoco una casseruolina con lo zucchero e 100 g di acqua: sempre mescolando con un cucchiaio di legno fate cuocere lo zucchero sino a che prendendone un poco tra il pollice e l'indice, prima immersi in acqua fredda, ed aprendo questi si formeranno dei fili (per estrarre una goccia di zucchero immergetevi uno stecchino di legno)
  • 5. Quando lo zucchero sarà giunto a questo punto di cottura spegnete la fiamma e versate nel recipiente i pinoli continuando a mescolare sino a quando lo zucchero sarà divenuto biancastro, senza però rassodarsi molto
  • 6. Lavorando in fretta (altrimenti il composto si rassoda troppo) deponete sulle ostie una cucchiaiata di zucchero e pinoli, formando un mucchietto, poi lasciatelo raffreddare
  • 7. Solo allora tagliate con le forbici il pezzetto di ostia eccedente e accomodate i dolcetti in un piatto di portata
  • 8. Se il composto si rassodasse prima di avere terminato di distribuirlo sulle ostie, rimettete il recipiente sul fuoco, unite una o due cucchiaiate di acqua e fateli sciogliere di nuovo
  • 9. Si tratta di modestissimi dolcetti natalizi fatti per i bambini; nelle pasticcerie vengono venduti in carte colorate
  • 10. Si preparano anche 'profumati' al limone o all'arancia, unendo allo zucchero e ai pinoli, del cacao.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...