Pesche Sciroppate Con Crema Zabaglione


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Per lo zabaglione: in una ciotola immerso in un bagnomaria caldo, tenuto sul fuoco moderatissimo montate, con una frusta, i tuorli, lo zucchero e il Marsala, ottenendo un composto denso e spumoso; toglietelo dal bagnomaria, fatelo raffreddare bene, poi incorporatevi la panna montata
  • 2. Fate attenzione che questo sia ben freddo altrimenti la panna si smonta
  • 3. Spaccate le pesche a metà, pelatele e cuocetele per 3 minuti in uno sciroppo ottenuto portando a bollore 700 g di acqua con 200 g di zucchero e un pezzetto di cannella; sgocciolate poi le mezze pesche e lasciatele raffreddare
  • 4. Schiacciate con la forchetta 200 g di fragoline addolcite con 100 g di zucchero, ottenendo una specie di salsina
  • 5. Versate nelle coppette lo zabaglione freddo, accomodatevi le pesche sciroppate, irroratele con la salsina di fragole, guarnitele con le fragoline rimaste e portatele subito a tavola
  • 6. NB
  • 7. Si possono utilizzare anche le pesche sciroppate pronte, ma quelle preparate in casa, specie se mature al punto giusto, risultano decisamente più gradevoli.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...