Pasticcini Glassati


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Sgusciate le uova in una terrina, unite lo zucchero e sbattete i due ingredienti servendovi di una frusta o di uno sbattitore elettrico
  • 2. Appena il composto assume un aspetto omogeneo, trasferite la terrina in un bagnomaria di acqua in leggera ebollizione e continuate a sbattere fino a quando diventerà denso e chiaro: occorreranno circa 20 minuti se usate la frusta, 10 minuti se impiegate uno sbattitore elettrico
  • 3. Al termine, togliete la terrina dal bagnomaria e continuate a sbattere il composto fino a quando si sarà raffreddato, quindi unite la farina setacciata, poca alla volta, alternandola a 60 g di burro fuso e tiepido
  • 4. Quando avrete incorporato tutti gli ingredienti, trasferite l'impasto in una teglia rettangolare (36x20 cm), già foderata con un foglio di carta oleata unto col resto del burro e passatelo nel forno già caldo (180 gradi) per 20-25 minuti
  • 5. Trascorso questo tempo, togliete la teglia dal forno, lasciate intiepidire leggermente il pan di Spagna, quindi sformatelo su una griglia, eliminate la carta oleata e fatelo raffreddare completamente
  • 6. A questo punto, tagliate a metà il pan di Spagna in senso orizzontale, stendete sullo strato di base la marmellata di albicocche, già mescolata con l'acqua e il succo di limone, e copritela con il secondo strato di pasta
  • 7. Ricavate dal dolce tanti pasticcini di forme diverse, tagliandolo con delle fustelle sagomate
  • 8. Per la fase finale di glassatura scegliete una glassa a piacere e usatela per ricoprire i pasticcini, prendendo spunto dalle immagini qui riprodotte
  • 9. A tale proposito vi saranno utili tasche di tela con bocchette piccole e medie variamente sagomate, confettini colorati, scaglie di cioccolato, pralina di nocciole, canditi, ecc
  • 10. Per comodità, ricordiamo qui quali sono le glasse che potete utilizzare: glassa di albicocche, glassa al cioccolato, glassa fondente, meringa, glassa all'albume o reale, glassa al cioccolato per piccole decorazioni e crema al burro (vedi ricette omonime).

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...