Pasta E Patate ‘a Ra Tieddra’


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. In un tegame a bordi alti, possibilmente di rame stagnato ('a tieddra), sistemate a strati, dopo averlo unto di olio, la pasta cruda, le patate affettate in dischi sottili, le cipolle anch' esse finemente affettate, i pomodori e il sedano tagliuzzati, una spolverata di formaggio, un pizzico di origano, peperoncino e sale, una spruzzata d'olio
  • 2. Continuate a formare gli strati, spolverando di pangrattato la superficie, dopo l'ultima abbondante spruzzata di olio
  • 3. Cuocete in forno con il tegame coperto
  • 4. E' un piatto dell'antiquariato Cosentino e originariamente andava collo nel forno di campagna con carbonelle roventi sistemate sul coperchio di stagno
  • 5. Nelle campagne del Cosentino c'è ancora chi esegue questa antica tipica cottura.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...