Ossibuchi In Agrodolce


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Mettete l'uvetta a bagno in acqua tiepida
  • 2. Passate sotto il getto dell'acqua fredda le cipolline, poi fatele sbollentare per circa 3 minuti in acqua poco salata
  • 3. Infarinate leggermente gli ossibuchi, scuotendoli per eliminare la farina in eccesso, e poneteli a salare in una larga padella in cui avrete fatto riscaldare 4 cucchiai d'olio d'oliva, aromatizzato da uno spicchio d'aglio intero ma pelato leggermente schiacciato, e da 2 foglie d'alloro
  • 4. Irrorate la carne con un bicchiere di vino bianco secco e, quando sarà completamente evaporato, unite nella casseruola anche l'uvetta ammollata e sgocciolata, e la cipolline sbollentate
  • 5. Bagnate il tutto con 2 mestoli di brodo ben caldo, insaporite con il sale e un generoso pizzico di pepe macinato al momento, poi coprite la preparazione e fatela cuocere a fuoco moderato, per circa 1 ora e 20 minuti, smuovendo spesso la carne con un cucchiaio di legno inodore e insapore per impedire di attaccarsi al fondo del tegame, aggiungendo durante la cottura se dovesse asciugarsi troppo, ancora un po' di brodo caldo
  • 6. Togliete gli ossibuchi dal fuoco e sistemateli su un piatto da portata adeguato, precedentemente riscaldato
  • 7. accompagnateli con le cipolline e tutto il fondo di cottura, precedentemente filtrato, poi cospargeteli con una cucchiaiata di foglioline di prezzemolo, accuratamente mondate, lavate, sgocciolate e finemente tritate
  • 8. Servite subito in tavola gli ossibuchi così preparate.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...