Fritole Alla Veneziana

Lievitazione: 5-6 ore


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Lavate l'uvetta, asciugatela, ponetela in una tazza e versatevi sopra un bicchierino di liquore
  • 2. Mescolate in una grande ciotola la farina e lo zucchero semolato, formate al centro una fossetta e in essa versate il lievito diluito in mezzo bicchiere di acqua tiepida; aggiungete poi altra acqua tiepida sino ad avere un composto tenero e gommoso
  • 3. Salatelo leggermente, unite la scorza del limone grattugiata, i pinoli, i cedrini tagliati a fettine o a dadini, l'uvetta e tutto il liquore
  • 4. Con un cucchiaio di legno lavorate bene il composto per circa mezz'ora (possedendo la macchina impastatrice usatela per questa operazione, sbattendo la pasta per 15 minuti)
  • 5. Coprite la ciotola con pellicola trasparente e ponetela in luogo tiepido, lasciando lievitare la pasta per cinque o sei ore
  • 6. Trascorso questo tempo lavoratela di nuovo per qualche minuto, aggiungendo se occorre un po' d'acqua (o del latte) sino ad avere un impasto piuttosto fluido
  • 7. Friggete le 'fritole' a cucchiaiate in abbondante olio e strutto bollenti, badando di farle colorire ma dì non bruciarle
  • 8. Mano a mano che sono pronte estraetele con la paletta, sgocciolatele bene e deponetele sopra un vassoio coperto con tovaglioli di carta, e poi casi bollenti passatele nello zucchero vanigliato
  • 9. Servitele subito, accompagnandole con Malvasia.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...