Zabaglione Italiano


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Ponete i tuorli, l'uovo intero e lo zucchero in un calderotto di rame non stagnato e mescolateli con una frusta fino ad ottenere un composto gonfio e omogeneo
  • 2. Fate attenzione a non montare le uova
  • 3. Trasferite il calderotto in un bagnomaria e controllate che il fondo del calderotto stesso non tocchi quello caldo della pentola contenente l'acqua
  • 4. Aggiungete il vino, mescolando continuamente con una frusta
  • 5. Controllate che l'acqua del bagnomaria non arrivi a bollire, restando appena sotto il punto di ebollizione
  • 6. Continuate a lavorare il composto fino a quando la crema sarà ben gonfia e avrà raddoppiato il suo volume (la temperatura di lavorazione della crema deve essere di circa 45 gradi)
  • 7. Se volete servire lo zabaglione freddo trasferite il calderotto di rame in una terrina d'acciaio piena di ghiaccio
  • 8. In questo modo la crema si raffredderà senza smontare
  • 9. Uno zabaglione ben riuscito deve essere gonfio e spumoso
  • 10. Ricordate che la crema calda ha sempre una consistenza più soffice e leggera di quella fredda
  • 11. Inoltre la consistenza del composto dipende anche dal rapporto delle quantità di uova e zucchero.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...