Pomodori Ripieni Di Mousse Di Fave


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portatela a ebollizione
  • 2. Scaldate il forno a 200 gradi
  • 3. Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli orizzontalmente a 3/4 tenendo da parte le calotte superiori
  • 4. Con un coltellino a lama curva svuotateli all'interno, raccogliendo in una ciotola polpa e semi che, passati al setaccio, potrete utilizzare per preparare un sugo per la pasta
  • 5. Ungete leggermente di olio una teglia e allineatevi i pomodori scavati uno accanto all'altro
  • 6. Salateli leggermente all'interno
  • 7. Quando l'acqua bolle immergetevi le fave e cuocetele per 15 minuti circa; scolatele e privatele della buccia
  • 8. Passatele nel mixer o nel frullatore in modo da ottenere un purè omogeneo e trasferitelo in una ciotola capiente
  • 9. Sbattete leggermente l'uovo con una presa di sale e una macinata di pepe; amalgamatelo al purè di fave preparato, incorporate il parmigiano e l'aglio tritato
  • 10. Fate sciogliere il filetto d'acciughe in una padella con due cucchiai di olio tenendo la fiamma molto bassa
  • 11. Rovesciate l'olio all'acciuga nel purè di fave, amalgamate bene e incorporate tanto pangrattato quanto ne servirà per ottenere un composto morbido ma sodo
  • 12. Regolate di sale, se necessario, pepate e trasferite il composto a cucchiaiate in una tasca da pasticciere munita di una bocchetta a stella
  • 13. Spremete il composto di fave nei pomodori allineati sulla teglia e metteteli nel forno già caldo per 8 minuti circa, finché la mousse sarà leggermente dorata
  • 14. Quindi copriteli con le calotte tenute da parte e rimetteteli in forno per 5 minuti, fino a quando le calotte risulteranno leggermente 'raggrinzite'
  • 15. Servite i pomodori sia caldi sia tiepidi.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...