Crema Di Panna E Mango

Solo se il frutto è veramente maturo otterrete una purea dal sapore dolce che di per sè già costituisce un dessert molto semplice eppure fine. Si può gustare al naturale oppure addolcita, o, ancora, acidulata, secondo le preferenze. L’aggiunta di yogurth, invece che panna montata, può rappresentare una variante ugualmente valida e ancora più leggera.


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Staccate la polpa di mango dalla buccia servendovi di un cucchiaio e tagliatela a dadini con un coltello
  • 2. Eliminate la polpa rimasta attaccata al nocciolo con l'aiuto di un coltello, tenendo ovviamente il nocciolo fermo con una mano
  • 3. Raccogliete la polpa di mango in una terrina e riducetela in purea frullandola con un frullatore ad immersione
  • 4. La purea di polpa di mango non deve essere obbligatoriamente addolcita
  • 5. Solamente se necessario, aggiungetevi un poco di sciroppo di zucchero o di zucchero semolato
  • 6. Montate la panna con lo zucchero e incorporatene 2/3 alla purea di mango, con l'aiuto di una frusta
  • 7. Distribuite la crema in 4 coppette a calice e guarnite ciascuna con una rosetta di panna, aiutandovi con una tasca di tela munita di una bocchetta a stella
  • 8. Completate versando sopra ciascuna preparazione un cucchiaio di salsa al cioccolato
  • 9.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...