Charlotte Alla Marie-antoine


Recensioni

  • (0 /5)
  • (0 Voti)

Istruzioni

  • 1. Preparate il caffè con 1/4 di acqua
  • 2. Mettete lo zucchero in una casseruolina, fatelo caramellare, senza però che imbiondisca troppo, e versatevi sopra il caffè bollente, diluendo lentamente il miscuglio
  • 3. Togliete dal fuoco e lasciate in infusione per 10 minuti, mescolando ogni tanto; nel frattempo mettete a bagno la colla di pesce per farla ammorbidire
  • 4. Ponete i tuorli in un'altra casseruolina, unitevi lo zucchero vanigliato, montateli leggermente, poi trasferite il recipiente in un altro più grande e disponetelo a bagnomaria su fiamma dolcissima: versatevi sopra poco per volta il caffè, continuando a sbattere con una frusta e facendo addensare leggermente il composto, sempre a fiamma molto bassa
  • 5. Quindi unite la colla di pesce ben strizzata, continuate a rimestare finché si sarà sciolta, poi togliete dal fuoco e fate raffreddare
  • 6. Intanto montate a neve densa la panna e unitela alla crema a cucchiaiate, amalgamando bene il composto
  • 7. Inumidite con acqua fredda uno stampo rotondo dai bordi non più alti di 5 cm e versatevi dentro il composto, scuotendo bene la forma in modo da eliminare eventuali bolle d'aria interne e da livellare bene la superficie
  • 8. Mettete in frigorifero per circa 2 ore
  • 9. Trascorso questo tempo capovolgete la charlotte su un piatto da dolci e decoratela con i biscottoni al cioccolato, mettendoli in piedi, intorno al bordo, ben ravvicinati l'uno con l'altro, in modo da formare una specie di 'steccato'
  • 10. Montate a neve l'altra panna con lo zucchero a velo e, con la siringa per dolci, spruzzate dei ciuffetti a corona intorno alla charlotte decorandoli con un 'chicco' di cioccolato.

Lo chef

RicetteCulinarie

Abbiamo creato questo sito per dare sfogo al piccolo Chef che c’è in ognuno di noi, alzi la mano chi non si è sentito un po’ Cracco quando ha usato ...